BLUERENTAL AUTONOLEGGIO Transfers & Excursions, Wine&Gourmet Tours +393472779881 . transfer@bluerental.it
Home » TURISMO Blu&Green4all » SLOW FOOD ESCURSIONI

SLOW FOOD ESCURSIONI

 - BLUERENTAL AUTONOLEGGIO

L'Area Marina Protetta Portofino è stata istituita dal decreto del Ministero dell'Ambiente del 26 aprile 1999 e comprende i comuni di Camogli, Portofino e Santa Margherita Ligure. L'istituzione di aree marine protette è prevista da due leggi nazionali: Disposizioni per la tutela del mare (n. 979 del 31 dicembre 1982) e Legge quadro sulle aree protette (n. 394 del 6 dicembre 1991). Gli obiettivi delle aree marine protette sono sia la tutela dell'ambiente e delle risorse del mare è di promuovere e valorizzare attività economiche locali, purché compatibili con i termini della natura e del paesaggio della zona.Il tratto di mare che circonda il promontorio di Portofino è una zona di grande importanza per la conservazione della biodiversità nel Mediterraneo. La sua morfologia irregolare e la rapida successione dei diversi livelli di profondità, l'eterogeneità della natura del fondo, con alternanza di scogliere ripide e distese sabbiose, scogli e piccole grotte di varie dimensioni, diverse condizioni di illuminazione e l'esposizione a corrente determinano un patrimonio di microambienti in cui vivono numerosissime specie animali e vegetali di interesse economico e scientifico. Al fine di garantire una forma di protezione adeguata per le specie che ospitano, promuovere la consapevolezza e garantire un uso sia compatibile con il mantenimento dei valori naturali presenti in questo tratto di spiaggia è stata istituita la Zona Marina Protetta di Portofino.La straordinaria bellezza del paesaggio sottomarino è la principale attrazione per le migliaia di subacquei che si immergono in queste acque ogni anno.E 'il regno del corallo rosso, nelle profondità del Promontorio di Portofino, si sviluppa con le persone ricche, molto rare in altre parti del Mar Ligure. A profondità tra i 20 ei 50 metri attraverso il produttore continua azione di alghe coralline e scheletri calcarei di animali, è formata, nel tempo, un ambiente molto complesso dominato da grandi gorgonie, spugne, briozoi e madreporari. Su fondali sabbiosi, lungo i lati orientale e occidentale del promontorio, sono presenti praterie di posidonia, una pianta marina che ha una grande importanza ecologica nel Mediterraneo, giocando un ruolo attivo nel consolidamento dei fondali nella difesa della costa e ospita una ricca fauna . Coloro che si tuffano nelle acque del promontorio, non può dimenticare che nella baia di San Fruttuoso è posizionato dagli anni '50, la famosa statua bronzea del Cristo degli Abissi.Sulla costa ligure l'ospitalità in alberghi, bed & breakfast, campeggi, case vacanza, case, appartamenti, villaggi e case vacanza.La Val Fontanabuona è tra le valli più operose della Liguria. Questa è una valle di transizione, come dimostra la sua particolare morfologia. Corre parallela alla costa che si estende tra il Golfo Paradiso e Tigullio, da Genova a Chiavari per una quarantina di chilometri, protetta a nord dalle colline rocciose degli Appennini che la separano dalla valli Trebbia e Aveto ea sud separata dal mare da una catena di montagne più dolce segnate da numerose strade di ciottoli, le antiche strade che collegano la costa. Nel corso dei secoli, è stato Fontanabuona viaggiato in lungo e in largo. Forse che conserva un ricco patrimonio culturale che mescola influenze diverse.Slate: Qui è chiamato anche il "pane che dorme", e l'espressione rende l'idea della sua importanza per l'economia locale. E 'il tesoro della zona primaria e Fontanini hanno trasformato in un bene ancora più prezioso: il turismo. Così la comunità montana locale, ha creato la Strada Slate noto anche come "eco-museo", perché è in effetti un museo composto di sei siti. La Via della Pietra Nera del Chiapparino, 16 km dall'uscita dell'autostrada 225 a bordo, dove una vecchia fabbrica per la produzione di ardesia, con il camino in mattoni rossi del 1900, è diventata la sede del "GAL (Gruppo di Azione Locale) Fontanabuona Sviluppo "e un centro espositivo con sala conferenze. Qui guardiamo i molti usi di ardesia: la abbadini, le placche che formano la tipica casa ligure tetti, piastrelle, ai piani per giardini, tavoli da biliardo e, più in particolare alla fantasia di un impegno da alcuni anni e ha scoperto in cui il i progettisti sono stati in grado di testare la tua creatività. Il percorso turistico dell'ardesia prosegue a Cicagna nel piccolo museo di 250 metri quadrati progettati specificamente per la lavorazione della pietra anche nel suo sviluppo storico e il museo storico e archeologico installato nel Municipio: un racconto della storia della valle in 27 pannelli sin dalla preistoria al Medioevo. La realtà, però, l'estrazione viene toccato con la mano visitare solo siti a cielo aperto.A Orero Isolona, ​​una cava sotterranea è attrezzato per la visita. In estate è sempre aperto durante i mesi invernali solo nei fine settimana. All'interno della grotta si possono rivivere i modi di estrazione di ieri, di cui resta traccia nella miriade di colpi di piccone incisi nella pietra, e oggi con le macchine che tagliano l'ardesia lettini a diversi metri di spessore. Due sentieri completare l'ardesia Via. Uno dei brani da cave storiche di Monte Tuggio Tribogna parti, la parte superiore della Val Fontanabuona visitare le grotte come una stretta cunicoli che scendono direttamente in montagna. L'altra parte del settore minerario, Monte San Giacomo San Salvatore dei Fieschi appena dietro la lavagna.A Fontanabuona - ardesia alloggi Valley in hotel, bed & breakfast, camping, case vacanza, case, appartamenti, villaggi turistici e case vacanza.La costa ligure è un paradiso di mille colori. Si estende da Portofino a Moneglia, bagnata dal mare e circondato da colline alle spalle in fiore. Un oasi naturale in cui l'intervento umano ha, ma senza intaccare la ricchezza ambientale di questi luoghi. Se qualcosa ha aggiunto qualcosa: cultura, arte, storia, tradizioni e costumi. Un "mix" di successo, un cocktail di colori e sapori, un arcobaleno di emozioni che vale la pena di conoscere. Simbolo di questo tratto di costa è il promontorio di Portofino, uno dei parchi più famosi d'Italia. Passeggiando lungo i suoi sentieri si procede in un caso con molte pietre preziose.La costa ligure è l'essenza della seduzione: una bellezza semplice e profondamente misterioso di un volto senza trucco. E 'difficile descrivere ciò che è semplice. Quindi è difficile descrivere il Tigullio. Ancora più a prendere la sua anima. La costa ligure è qualcosa di elementare, nel senso della parola. Ricordando questo suggerisce un gioco di scrambling. La costa ligure è l'acqua: il mare che bagna i torrenti hanno scavato valli, laghi smeraldo della montagna. La costa ligure è una terra: scogliere frastagliate, montagne severe, eserciti sentieri di irrequietezza, santi ed emigranti, pietra povero che diventa un lavoro prezioso.La costa ligure è l'aria: le onde del mare e il vento porta profumi di fragranze e forni, miracoli cielo testimone, custode dei ritmi di silenzio e uno strumento per sondare il mistero. La costa ligure è il fuoco: un elemento simbolico di energia del suo popolo che si manifesta nel lavoro e opere di artigianato, una identità culturale che non si estinguerà. La costa ligure ha i suoi villaggi, sintesi semplice e straordinaria di acqua, aria, terra, fuoco, le radici universali di tutte le cose.Sulla costa ligure l'ospitalità in alberghi, bed & breakfast, campeggi, case vacanza, case, appartamenti, villaggi e case vacanza.La costa orientale è già: i suoi villaggi di pescatori sono state trasformate in quartieri residenziali senza rovinare la loro bellezza ligure, favorita dal clima mite.Stretta tra il mare e la collina Sturla, Quarto, da dove ha iniziato la spedizione dei Mille, di cui il Museo Garibaldi, Quinto, Nervi e Hilary si sono fusi insieme per creare una città che è immersa nella sequenza lineare di piccole città in Golfo Paradiso chiuso maestoso profilo del Monte di Portofino.A metà strada tra l'Aurelia e le fasce di ulivi a correre su e giù per le strade romane. Sono ricordi della Riviera che era, con le loro casette rosse con giardini e lungo i torrenti nespola.Nella Riviera di alloggi Genova in hotel, bed & breakfast, campeggi, case vacanza, case, appartamenti, villaggi e case vacanza.Cinque Terre e il Golfo dei Poeti è un microcosmo unico che sorprende e meraviglia: è un paesaggio che anche dopo tanti secoli si insinua negli occhi fino a confondersi con lo spirito di coloro che lo ammirano. Le colline, la vista del mare vivo, i suoi colori, le sue insenature e calette rendono questo luogo una poesia. Le chiese ed i castelli che si affacciano sul mare, che offre viste spettacolari che rimangono impressi nella memoria. Attraverso secoli l'uomo con enorme fatica e perseveranza ha fatto commenti ostili di un paesaggio unico per audacia ed armonia: le Cinque Terre.Il mare, le colline, vigneti, antichi villaggi di pescatori e le chiese in stile genovese aprono paesaggi mozzafiato. L'intera area del Parco Nazionale delle Cinque Terre e fauna marina e la flora rare. Lungo i sentieri panoramici è possibile effettuare escursioni indimenticabili. Cinque Terre è il nome dato a cinque paesini sulla costa: Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore. Scalare le montagne a picco sul mare, le Cinque Terre sono un parco naturale.La vista sull'aspra costa rocciosa e colline coperte di vigneti terrazzati è incantevole. Monterosso con le sue antiche torri che dominano la città e la sua bella spiaggia è una destinazione popolare per i turisti. Vernazza si affaccia su una delle baie più spettacolari lungo la costa. Da Riomaggiore parte del "Love Street" bella che ha scavato nella roccia fronte a Manarola, antico borgo di pescatori.Nel Cinque Terre e il Golfo di Poeti sistemazione in alberghi, bed & breakfast, campeggi, case vacanza, case, appartamenti, villaggi e case vacanza.Antichi borghi, giardini fioriti, palme e un mare incantato fanno della Riviera un paradiso naturale per le vacanze. Ovunque il mare è pulito, lucido e pulito. Le belle spiagge, spesso con sabbia finissima, hanno una grande varietà di diverse sfumature di colori e sono perfetti in ogni dettaglio. Ma la Riviera non è solo mare: l'entroterra può godere di una vacanza a contatto con la natura, giocando un sacco di sport (trekking, mountain bike, equitazione, roccia) e visitare i bellissimi villaggi pittoreschi.Per coloro che cercano una vacanza all'insegna della mondanità, shopping in boutique alla moda, che vuole vivere la notte, che si trova in Riviera eleganti centri turistici internazionali, con una reputazione come Alassio moda. La Riviera è il luogo ideale non solo in estate ma tutto l'anno. Grazie al suo clima mite è l'ideale per il pernottamento per l'autunno e l'inverno.In Riviera sistemazione in alberghi, bed & breakfast, campeggi, case vacanza, case, appartamenti, villaggi e case vacanza.La Riviera comprende tutto il territorio che si estende da Capo Cervo al confine francese. La straordinaria varietà di paesaggi che seguono a breve distanza dal mare ai monti, non lascia stop ai sensi, stimolati dai sapori, profumi, colori che la natura continua a presentare, paziente, olivi molto vecchi e stanchi dal vento dei giovani palme assolate.Colline che raccontano storie di uomini e donne, signori e contadini, le città che conservano le loro pagine passate di crepe profonde nei muri o il colore del gesso: questo è il segreto della Riviera dei Fiori, questa è la sua specificità, il suo mistero interiore . Una terra che ha chiesto sacrifici a chi voleva fare la sua terra e la sua gente hanno assorbito il carattere. Oggi, Timido e fiero di se stesso come ieri, ha sostenuto la Riviera dei Fiori, si nasconde, diffida. Poi, raggiungere l'anima, si apre, ci viene detto, è concesso, guida itinerari attraverso le nuove conquiste della sua straordinaria magia. Un gigante di pietra enorme riposa tra gli ulivi di questa Riviera dei Fiori. Indossa gli anni, i volti, pensieri e stili passati sulle coste e le valli, e anche li dice.La storia della Riviera dei Fiori è una storia semplice e dura, pochi eroi e il coraggio di molti. Storia di incursioni dal mare e la fuga verso l'interno, in particolare la storia delle pietre, ormai povero e forte, muretti a secco di famosi gruppi secolari, l'architettura ora austera e imponente di antiche fortezze e antiche chiese medievali, ora decorate e dipinte, in contesto delle chiese barocche che si affacciano sul mare. Stili e epoche, storia e arte, qui sono in pietra per non essere dimenticati. Pietra parla, ascolta il rock. Stone ha difeso il suo popolo e che ora difende la sua memoria.In Riviera l'ospitalità in alberghi, bed & breakfast, campeggi, case vacanza, case, appartamenti, villaggi e case vacanza.

[an error occurred while processing this directive]